Regolamento

Hits: 67

SULL’USO DEI MARCHIO  “Made in Venetian Lands”

Art. 1 – Finalità
1. Il presente Regolamento disciplina l’utilizzo del marchio “Made in Venetian Lands ” definito anche “logo”, per tutelarne il valore istituzionale e le funzioni di identificazione e riconoscimento Veneto.
2. Le norme volte a stabilire le condizioni generali per la concessione del diritto d’uso del marchio, le modalità di riproduzione ed i controlli sono dettate esclusivamente dal presente regolamento.
3. Eventuali modifiche delle condizioni di utilizzo o revisioni grafiche del marchio sono disposte dal presidente della associazione “ Zente Veneta”.

Art. 2 – Uso
Lo possono usare solo aziende di produzione, trasformazione e commerciali che svolgono la loro attività all’interno delle province Venete qui elencate.
1. Belluno
2. Bergamo
3. Brescia
4. Crema (Cremona)
5. Gorizia
6. Mantova
7. Padova
8. Pordenone
9. Rovigo
10. Treviso
11. Udine
12. Venezia
13. Verona
14. Vicenza

Art. 2 – Titolarità
1. Tutti i diritti relativi all’utilizzazione del marchio sono nella titolarità esclusiva di “Zentè Veneta”.
2. Zentè Veneta tutela il marchio da contraffazioni o alterazioni, intraprendendo tutte le azioni necessarie.

Art. 3 – Descrizione del marchio 
1. Il marchio “ Made in Venetian Lands”  è costituito da un fondo rosso amaranto, con all’interno il “DOLFIN” della gondola semplificato di colore metallico dentro un bordino bianco.
Sulla destra con caratteri stilizzati di colore bianco le scritte sovrapposte “Made in Venetian Lands”,
2. Nel presente regolamento viene chiamato più semplicemente marchio.

Art. 4 – Parametri di fruizione del marchio
1. Per poter usare il marchio si dovrà farne richiesta compilando il modulo presente nel sito, accettandone le condizioni di iscrizione e utilizzo.
2. Dopo aver ricevuto la conferma della avvenuta iscrizione online si potrà usare il marchio nei modi che siano di coretezza e onesta Il documento è messo a disposizione nel sito internet www.venetland.org  in apposita voce di menu, al fine di favorirne la corretta fruizione da parte dei soggetti che, previa disposizione o autorizzazione , devono riprodurre il marchio per necessità istituzionali o per fini promozionali e commerciali.
3. La iscrizione per il 2020 è gratuita e viene rinnovata di anno in anno in modo automatico fin che non si perdano i requisiti

Art. 5 – Il soggetto abilitato dovrà necessariamente garantire il rispetto dei parametri indicati nella Guida all’utilizzo del marchio.
 2. L’utilizzo del marchio deve intendersi sempre ed esclusivamente collegato all’iniziativa specifica e solo per il periodo concesso.
3. L’utilizzo del marchio viene concesso esclusivamente a titolo gratuito e non conferisce alcun diritto d’esclusiva né permette l’appropriazione di tale marchio o logotipo similare.
4. La riproduzione o l’utilizzo del marchio secondo modalità differenti da quanto indicato nel presente Regolamento comportano la revoca dal diritto all’utilizzo del marchio con effetto immediato.

Art. 6 – Utilizzo del link www.venetland.org  
1. Il link da parte di altri siti è possibile purché i siti ospitanti non forniscano contenuti illegali, diffamatori, fraudolenti o comunque lesivi di diritti altrui.
2. L’utilizzo del marchio come link, così come ogni riproduzione di altre parti del sito su siti altrui, deve essere espressamente autorizzato tramite richiesta scritta.
3. Nella riproduzione del marchio, come link deve sempre essere evitata confusione e/o associazione con altri marchi, nomi, insegne, indirizzi IP, nomi di dominio e/o diritti di proprietà intellettuale o industriale di terzi.
4. In ogni caso la presenza del marchio come link non rende responsabile “Zente Veneta” dei contenuti e dei servizi offerti dal sito ospitante.
5. Ci si riserva di modificare il proprio sito in qualsiasi momento ed a propria discrezione, senza alcun obbligo di informare i siti che hanno attivato i link.

Art. 7 – Marchio
3. L’uso a fini commerciali o di business – sia in maniera diretta che in maniera indiretta – è espressamente vietato.

Art. 8 – Vigilanza sull’uso del marchio
1. La vigilanza sul corretto uso del marchio viene esercitata dal presidente e da suoi delegati.
2. È facoltà del presidente o di chi opera su sua delega: richiedere in qualsiasi momento notizie e chiarimenti sull’utilizzo del marchio; eseguire controlli per accertare la corretta utilizzazione del marchio; richiedere la cessazione dell’utilizzo del marchio ovvero adeguate correzioni in caso di uso improprio assegnando un termine per l’eventuale regolarizzazione.

Art. 9 – Rinvio normativo

1. Per tutto quanto non specificatamente disciplinato nel presente documento si rinvia alla relativa normativa in materia della formula “Open Source “.